Simbolo Hara-orizzontale-bianco
foot fitness alluce valgo

Dolori ai piedi?

Alluce valgo? Fascite Plantare? Neuroma di Morton? Metatarsalgia? Artite?

In questo Articolo trovi informazioni e soluzioni a questi problemi legati al piede e non solo!

In questo periodo con l’arrivo del caldo, alcune problematiche come l’alluce valgo si fanno sentire maggiormente. L’alluce valgo è una deformazione del primo dito, spesso associata ad un infiammazione della borsa mucosa che si trova alla base dell’alluce stesso. Oltre ad avvertire dolore nella zona interessata, se trascurato può portare anche a conseguenze postruali.
Tendenza al ginocchio valgo, con dolore della faccetta rotulea interna del ginocchio, rigidità delle anche, accentuazione della curva lombare, associata a lombalgia cronica.

Dopo le visite specialistiche nella maggior parte dei casi viene consigliato l’intervento. La maggior parte però delle persone che ha scelto questa strada però non trae alcun beneficio, ma bensì avverte un peggioramento rispetto alla condizione precedente. Perchè?

L’intervento consiste nel “limare” l’osso, ma non modifica in alcun modo il nostro modo di camminare. A livello estetico non vedremo più “la cipolla” ma dopo alcuni mesi il dolore aumenterà e il nostro piede continuerà ad articolarsi come prima. Questo porterà inevitabilmente a far accavallare le altre due dita. Così avremo un piede quasi “deforme”! Un pò come portare il busto per la schiena, se non educhiamo il corpo in modo “attivo” non sarà possibile avere alcun cambiamento!

Lavorando ormai da anni sul piede con la tecnica di Yamuna , ho avuto diverse persone che volevano provare una strada “alternativa” prima di operarsi.  Le persone che hanno praticato lo Yamuna Foot Fitness non hanno più avuto bisogno di fare l’intervento! Con un paio di sedute hanno imparato e allenato il loro piede, correggendo l’appoggio e l’utilizzo del piede traendo grande sollievo! La tecnica di Yamuna consiste nel lavorare direttamente le singole parti del piede, riallineando muscoli e tendini, imparando ad usare tutto il piede e correggendo l’appoggio scorretto che tutti quanti noi abbiamo. Questo lavoro si riflette anche sugli organi interni grazie alla corrispondenza con la riflessologia. Migliora anche la circolazione, quindi utile anche in questo periodo che sentiamo le gambe più pesanti!

Questa tecnica è utile anche per chi soffre di fascite plantare, per esempio gli atleti, dovrebbero praticare la YFF® se desiderano migliorare le loro performances ed evitare “stop!” alla loro attività. Allenarsi mantenendo i piedi sempre bloccati nelle scarpe influisce negativamente sul funzionamento dei muscoli delle gambe. Molti infortuni alle caviglie, alle ginocchia e alle anche derivano dal mancato allineamento di queste articolazioni col piede, anche perché la catena muscolare delle gambe termina nel piede ed è perciò molto evidente l’importanza di mantenere un piede sano e forte.

I tutori, che vengono pubblicizzati o consigliati non funzionano, non correggono il problema come vi fanno credere. Ricordate l’esempio del “busto” che vi ho fatto prima? E’ la stessa cosa! E’ come mettere una “toppa” ma senza agire direttamente e attivamente sul problema!

E’ una tecnica della quale mi sono subito innamorata grazie alla sua immediata efficacia! Adoro che le cose che funzionano, non c’è bisogno di convincere nessuno, prova e sarai tu stessa a sentire subito la differenza! Se vuoi ricevere più informazioni puoi contattarmi alla mia mail harastduob@gmail.com!

Buona giornata, e…

Abbia cura dei tuoi piedi, perchè ti sorreggono ogni giorno!